A lezione di Gomorra

saviano.jpeg Un’alta carica dello Stato, uno scrittore forse più famoso per le minacce di morte ricevute che per i libri scritti (sic). A Casal di Principe è andata in scena l’ennesima commedia tragica di un’Italia ostaggia di se stessa. Insulti e grida contro la penna scomoda, Roberto Saviano, impietrito sul palco in compagnia del presidente della Camera, Fausto Bertinotti. “La camorra non esiste”, urla una minoranza, mentre la maggioranza resta silenziosa. Oggi, a Casal di Principe, si inaugurava l’anno scolastico: a quei bambini non abbiamo risparmiato una lezione di cui, francamente, avrebbero fatto a meno.

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Criminalità, Politica

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...