Liberate la Rai

Per capire quanto stia a cuore la Rai ai partiti, è sufficiente leggere le cronache parlamentari di queste ore. Il governo Prodi ha rischiato seriamente di cadere quando il Senato stava per discutere sulle nomine del consiglio di amministrazione della Rai. L’Unione è stata costretta a ritirare la parte della mozione Bordon-Manzione con la richiesta di congelare le nomine in attesa di un piano industriale sul rilancio dell’azienda. I partiti dentro la Rai ci stanno bene e intendono rimanerci. Chi non ci sta bene dentro la Rai è il pubblico, gli utenti, che da tempo chiedono un ente radiotelevisivo di Stato, libero da pressioni, ingerenze e interessi della politica, e in grado di operare in modo strategico sul mercato dell’informazione. Liberare la Rai dai partiti: questa legge dovrebbe votare il Governo italiano. Per il bene della Rai e degli italiani.

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Costume, Politica, Rai, Televisione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...