Bamboccione sarà lei

padao-schioppa.jpeg Il ministro dell’Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, ha invitato mamme e papà a mandare fuori casa i “bamboccioni”, ovvero quei figli che in età adulta preferiscono restare a vivere ancora sotto il tetto familiare. Il ministro ha inteso così promuovere la norma che prevede agevolazioni sugli affitti per i più giovani. «Se restano con i genitori, non si sposano e non diventano autonomi. È un’idea importante», ha ribadito il ministro-banchiere. Facciamo due conti in tasca ai bamboccioni: contratto cococò (a termine e con partita iva) 1000 euro, affitto  monolocale  800 euro  (in periferia ). Esclusi il costo dei mezzi, vitto e  sfizi vari. Ma dove vanno i bamboccioni, nonostante gli spiccioli elargiti dal governo sugli affitti, a recuperare la sussistenza perché non arrivano a fine mese? A casa, dai loro genitori. ∞

Annunci

3 commenti

Archiviato in Attualità, Finanziaria, Governo, Politica

3 risposte a “Bamboccione sarà lei

  1. la realtà supera sempre la fantasia

  2. iolodico

    Ma come dove vanno…. vanno a casa di TPS, no?
    Certo che questi hanno una faccia tosta (per non dire altro). Vivono in un altro mondo; meglio rimandarceli velocemente, prima che i danni siano, se già non lo sono, irrimediabili.
    Ciao

  3. digre

    C’è già un sito su cui si può ordinare la maglietta con scritto “Sono un bamboccione”, è su: http://www.cellulotto.org ed in più, invita tutti a partecipare al Bamboccione Day il 1° Dicembre 2007 !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...