Inter proibita in curva

Un turno di squalifica per la curva interista  Il giudice sportivo ha chiuso per una gara della curva Nord di San Siro, il secondo anello dove sono piazzati i gruppi ultrà nerazzurri, applicando per la prima volta la norma che consente l’inibizione al pubblico di un settore dello stadio. La decisione arriva dopo che i “tifosi” (davvero?) avevano esposto, nella gara contro il Napoli, striscioni razzisti (“Napoli fogna d’Italia”, “Vesuvio pensaci tu” e “Ciao colerosi”) e ai cori offensivi. A differenza del passato, il giudice sportivo può decidere di vietare l’accesso degli spettatori a un solo settore dello stadio: in questo caso, il secondo anello della curva Nord (da dove venne lanciato un motorino nel corso di una partita con l’Atalanta). I presidenti e le società di calcio sono preoccupate delle stangate dei giudici che solo quest’anno hanno chiuso al pubblico alcune partite, ma credo che questa sia un’ottima decisione perché in quella curva ,al posto dei teppisti e dei violenti, vorrei vedere le famiglie con i bambini. Forza Inter. ∞

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...