Giappone, paese strano

 Il treno superveloce giapponese Città come Tokyo ed Osaka, con decine di milioni di pesone, sono senza traffico. La metro di Tokyo sposta ogni giorno, in entrata e uscita, 15 milioni di persone. La metà delle macchine girano per le strade sono taxi e non si vedono alcune delle automobili giapponese che invadono le nostra di strade. I vigili di Osaka, quando danno una multa, sono obbligati a segnare esattamente il luogo dell’infrazione: oltre a penna e cartella, la dotazione prevede il metro. L’età media dei taxisti è largamente superiore ai 50 anni: il mestiere sembra non piacere ai giovani. Un impiegato o dipendente può rimanere ìin ufficio o sul posto di lavoro fino alle 23, se il capo non ha ancora comunicato la decisione che lo riguarda, o lavorare sabato e domenica su richiesta dello stesso. Le corse di treni e metrò sono senza sosta, senza ritardi e i convogli si fermato in corrispondenza esatta dei cartelli che ti indicano il numero della carrozza.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Attualità, Costume, Mondo

Una risposta a “Giappone, paese strano

  1. Andrea

    non solo in giappone pier. io sto in ufficio da 5 giorni aspettando tu torni e mi dica quando posso venire a cena….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...