Napoli libera dal fumo

Napoli vietata alle sigarette L‘assessore all’Ambiente del Comune di Napoli, Gennaro Nasti, ha firmato l’ordinanza che vieta la sigaretta anche nelle aree verdi della città,  ovvero 43 parchi “delimitati da recinzioni”. Il divieto vale solo però in presenza di minori fino a 12 anni o di donne incinte. “Per il momento saremo tolleranti”, rassicurano i (soliti) vigili urbani. Perché vietare qualcosa che già dovrebbe essere sancito dalla buona educazione? Piuttosto che vietare, meglio educare. L’Italia rimane un paese dai costumi borbonici. ∞

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Costume, Cronaca, Salute

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...