Natale senza fili con Wii

Il regalo di Natele più bello è quello che mi sono permesso pochi giorni fa: la console Wii di Nintendo. Ok, la grafica è migliorabile ma la giocabilità è davvero superba.
Nintendo ha scoperto l’uovo di colombo, ovvero è riuscita dove gli altri non erano riusciti: coinvolgere e quindi a far giocare i “vecchietti” come me che hanno l’artrosi ai pollici e che quindi con la Playstation e l’xBox finiscono per incazzarsi.
Con la Wii ci possono giocare gli smanettoni – i due pirla di nipoti – la mamma, il papà (appunto) e chiunque ti capiti in casa ed abbia voglia di “muovere” le mani. Pure il nonno o la nonna se sono ancora arzilli. Nintendo è stata pensata per coloro che non sanno giocare e che sono la maggioranza del mercato.
Se poi fate due conti e vedete che la Playstation (dopo due ribassi per mancanza di vendite) costa 435 euro con gioco, la xBox3 è sugli scaffali a 350 sempre con gioco e la Wii a 259 euro, capite perché Nintendo non è più in grado di rispettare le consegne. Dagli Stati al Giappone, passando per la Gran Bretagna e l’Europa, è tutto sold out. ∞

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Costume, giovani, Media, Sport, Tecnologia, Televisione, Web, YouTube

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...