No connettività, blog a metà

Per le festività natalizie, mi sono trasferito in montagna. Nulla di speciale, ho semplicemente riaperto la casa di famiglia, in val di Non (Trentino). Qui, purtroppo, Internet resta un miraggio o quasi. Telecom ha coperto la zona con l’Adsl solo di recente, dopo l’annuncio della avvio delle rete wifi pubblica: la concorrenza resta una chimera, perché il monopolista si è deciso ad agire solo quando ha capito che rischiava di perdere la posizione di vantaggio, anticipando di pochi mesi il servizio pubblico. Ma certo non mi posso permettere di attivare un’utenza solo per poche settimane all’anno. Così viaggio con la chiavetta usb di Vodafone – uso schede Tim e Vodafone – ma sorpresa l’Umts non funziona e così navigo Gprs alla velocità della pietra. Pochi contratti sostengono i due operatori telefonici, ma io non ci credo. Costa ancora troppo, a loro giudizio, cambiare gli apparecchi radio e garantire così una velocità maggiore. Il risultato? Internet funziona male e carica ancora peggio, così il blog sarà aggiornato con meno periodicità senza foto e info più stringate. Insomma, Carta Straccia a Natale sarà a mezzo servizio.

Annunci

2 commenti

Archiviato in blog, Giornalismo, Media, Tecnologia, telefonia, Web

2 risposte a “No connettività, blog a metà

  1. Pingback: Carta Straccia, digital divide, i costi di Internet e gli artigiani « Carta Straccia

  2. hello everybody. my Italian is not good but it seems like a very nice web site. thanks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...