L’Italia del Malaffare, la denuncia della Corte dei Conti

Un’immagine della Corte dei Conti “Nel sottore dei lavori pubblici, delle forniture e nella Sanità esiste un quadro di corruzione ampliamente diffusa”. L’affermazione è del procuratore generale della Corte dei Conti, Furio Pasqualucci, nel suo discorso in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario.
Tangentopoli, Mani Pulite, Prima Repubblica: le sigle passano ma gli italiani, con la loro cultura, restano. E ci lamentiamo dei nostri politici: è la cultura italiana, il senso civico del nostro paese che soffre di un male incurabile… ∞

1 Commento

Archiviato in Costume, Criminalità, Cronaca, Economia, Governo, Lavoro, Politica

Una risposta a “L’Italia del Malaffare, la denuncia della Corte dei Conti

  1. UMI

    Di certo non avevamo bisogno della conferma della corte dei conti no? Forse è proprio nel DNA italiano … mah🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...