Sanremo, è partito il disco…

Pippo Baudo presenta il Festival di Sanremo

Va bene, paghiamo il dazio a Sanremo dove è iniziata la settimana del Festival e quindi per una manchiata di giorni non si parlerà e si vedrà altro in tv e radio (giornali compresi). Tra un biberon e un cambio pannolone mi è scappato l’occhio catodico e ho visto che c’è Baudo con la sua cotonatura, Chiambretti in ottima forma, c’è pura la gnocca con le due presentatrici delle quali dimenticheremo presto i nomi (ammesso che qualcuno li abbia imparati), ci sono le canzoni ma son troppe per seguirle (buona la scusa…).

La cosa migliore? Carlo Casoli dell’ufficio stampa a Caterpillar, ovvero alla radio, che parla del “cestino Sanremo”: due panini, una bottiglietta e la frutta. Ok, il giudizio è di parte perché Carlo è un fratello. La più noiosa? Le polemiche politiche sulle canzoni: destra o sinistra. Ma andate a quel paese. La peggiore? Anna Tatangelo, 21 anni, alla sua quinta apparizione al Festival di Sanremo, una delle grandi favorite dell’edizione 2008. Sentite cosa riesce a dire: «In effetti sono un po’ emozionata. E sono anche molto scaramantica. Prima di entrare in scena mi farò un bel segno della croce. E in tasca mi porterò di sicuro una piccola foto di Padre Pio, lui è il mio vero protettore». Fischi di rigore. ∞

ps. la foto è del Corriere.it

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...