Mutui casa, famiglie in sofferenza

Secondo i dati riportati dal Supplemento al Bollettino Statistico di Bankitalia, i tassi d’interesse sui mutui per la casa sono in leggera diminuzione ma nel mese di marzo si è ridotta anche la consistenza dei prestiti a carico delle famiglie italiane, segno che la domanda ha subito una flessione.

Il tasso medio di mercato è infatti sceso al 5,61% (contro il 5,65% di febbraio ed il 5,69% di gennaio), quello da 5 a 10 anni al 5,41% (5,49% a febbraio e 5,62% a gennaio) e quello oltre i 10 anni è sceso al 5,78% (5,79% e 5,88%).

I prestiti in sofferenza concessi dalle banche alle famiglie consumatrici hanno intanto superato a febbraio il tetto degli 11 miliardi di euro. La crisi sui mutui è arrivata anche in Italia, nonostante le rassicurazioni del mondo economico e finanziario dei mesi scorsi. ∞

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Banche, Carta Straccia Blog, Cronaca, Economia, Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...