Archivi tag: Forza Italia

Elezioni 2008, i silurati

Questa la lista dei silurati dalle elezioni 2008: Fausto Bertinotti, Oliviero Diliberto, Alfonso Pecoraro Scanio, Fabio Mussi, Ciriaco De Mita, Enrico Boselli, Franco Grillini,Daniela Santanchè, Francesco Storace, Teodoro Buontempo, Willer Bordon, Roberto Manzione, Francesco Caruso e Vladimir Luxuria. Senza dimenticare l’ingombrante Giuliano Ferrara. Fuori quota, Clemente Mastella.

Spiace per Enrico Boselli, leader e candidato-premier del Partito Socialista, e Franco Grillini, presidente onorario dell’Arcigay.

Ce l’ha fatta, ancora una volta, il trasformista Lamberto Dini. E’ il vecchio che avanza. Nonostante tutto e tutti. ∞

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Cronaca, Economia, Politica

Politiche 2008, sinistra sconfitta

Berlusconi e il Centrodestra hanno vinto le elezioni politiche 2008. Bene la Lega al Nord, così così l’Udc di Casini, mentre il Centrosinistra si consola con il buon risultato del Partito Democratico. Il resto sono solo macerie: ad incominciare dalla Sinistra che, giustamente, è stata cancellata dalla rappresentanza parlamentare. Bertinotti lascia e noi lo salutiamo. Un parolaio in meno. Con Mastella che non si è nemmeno presentato al nastro di partenza della competizione elettorale. Non pervenuti Casini, Storace e gli altri. L’Italia cambia pagina. Sarà la volta buona? Mah… ∞

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Cronaca, Economia, Governo, Politica

Fuori dal partito tutti gli inquisiti. O quasi.

L’onorevole Sandro Bondi “Forza Italia non intende ricandidare chi ha procedimenti penali in corso”. Lo afferma oggi il coordinatore nazionale Sandro Bondi.

L’annuncio provoca un dubbio o, meglio, una constatazione: in un ogni paese civile questa scelta è scontata e non serve nemmeno annunciarla. A riportarci alla “normalità” italiana ci pensa però lo stesso Bondi: “Tutti saranno esclusi ad eccezione di quelli che, come sappiamo, hanno un’origine di carattere politico… Un partito come il nostro che – conclude Bondi – dalla sua nascita ha sempre potuto vantare un’assoluta onestá da parte di tutti i suoi rappresentanti».

W l’Italia. ∞

3 commenti

Archiviato in Centrodestra, Politica

Una sexy Michela Brambilla siede nel presepe napoletano

Bambilla con Berlusconi nel presepe Brambilla e Berlusconi E’ la consacrazione definitiva per Michela Vittoria Brambilla. Il nuovo volto femminile del Partito della Libertà di Berlusconi (ma Forza Italia esiste ancora? Ndr.) entra da quest’anno nel presepe napoletano. L’omaggio alla “Red Lady” della politica italiana è firmato dal maestro Giuseppe Ferrigno: capelli rossi allungati sulle spalle, tailleur blu d’ordinanza e le immancabili calze autoreggenti in bella mostra. Lei, nel presepe napoletano, è comodamente seduta su una poltrona bianca stile “Porta a Porta” con accanto il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

Sul loro sito il maestro napoletano con il figlio Marco richiamano alla tradizione del presepe: “Dalle loro mani la materia è modellata con gran maestria; i loro pastori, i loro gruppi di pastori, le “scenette” da loro ideate, i particolari di famosi presepi che loro rielaborano, hanno la preziosità dell’immagine ed il tocco proprio dell’oggetto da salotto, pur nella funzionalità e nel rispetto del tradizionale Presepe devozionale…”. Beh, insomma, non si era ancora vista una devozione in autoreggenti…

La bella statuina, sexi e grintosa, non piace alle donne di FI di Napoli, che la ritengono offensiva. Michela Brambilla è attesa nei prossimi giorni a Napoli per presentare il nuovo partito di Berlusconi. Chissà se troverà il tempo per passare dal maestro Ferrigno… ∞

2 commenti

Archiviato in Attualità, Centrodestra, Costume, Politica

Partito democratico, ecco il simbolo

Il simbolo del Partito Democratico    Dopo un’estate di travaglio, il Partito Democratico è nato ed ora può contare su un nuovo simbolo: un Pd disegnato con il tricolore. Politica e Patria, dunque. Non male, almeno graficamente. Rimaniamo in attesa del nuovo simbolo, per la verità anche del nome, del nuovo partito di Silvio Berlusconi, che l’altro giorno ha mandato in soffitta Forza Italia. Quello improvvisato da Silvio, stretto tra la folla e pressato dalla furia della raccolta delle firme, ovvero Partito del Popolo delle Libertà è davvero brutto.  Intanto vediamo di capire quello che accadrà a sinistra e a destra, dove i maldipancia rischiano di degenerare in ulcere.

Niente male come periodo politico: nuovi partiti, nuovi simboli, nuove alleanze e nuove equilibri. A non cambiare però sono le facce dei politici. Mah…

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Centrodestra, Centrosinistra, Cronaca, Governo, Politica, Prodi

Brambilla, vita dura

Tempi duri per Michela Brambilla Sono tempi duri per Michela Brambila, l’imprenditrice e fondatrice del Circolo delle libertà. Ieri, la signora si è presentata al corteo organizzato da An per protestare contro il Governo Prodi e chiedere maggiore sicurezza, ma è stata accolta dai dirigenti del Polo con una certa freddezza. Lei va avanti: “Ci sono perché qui c’è la nostra gente”, ha tagliato corto. Non è un mistero che i dirigenti del Polo la guardino con un certo distacco, imputando i modi troppo aggressivi e, soprattutto, facendo pagare la colpa di essere la Favorita del Cavaliere. Chi la spunterà? ∞

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Centrodestra, Criminalità, Governo, Politica, Prodi

Brambilla, facci sognare!

michela-brambilla-2.jpgmichela-brambilla1.jpg

Michela Brambilla (nella foto, durante alcune apparizioni in tv) è presidente dell’Associazione Nazionale Circolo della Libertà e, per il momento, la prediletta del leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. “Nata il 20 novembre 2006 dall’iniziativa spontanea di un gruppo di giovani esponenti del mondo dell’imprenditoria e delle professioni– come spiega il sito ufficiale, diretto dalla stessa Brambilla -, l’associazione vuole dare corpo e voce a tutte quelle persone che non trovano più un’adeguata rappresentanza nei vecchi rituali della politica e in particolare in questo Governo”. Come darle torto…

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Centrodestra, Politica