Archivi categoria: blog

iPad, le app dei giornali italiani sono nate vecchie

Repubblica e Corriere hanno dato grande risalto in questi giorni all’arrivo di iPad in Italia e, soprattutto, alle loro applicazioni per “leggere il giornale come mai l’avete letto prima”. E’ una bugia, probabilmente detta in buona fede ma rimane sempre una non verità. Le nuove funzionalità non ci sono, arriveranno. I giornali italiani sono già in ritardo.

Le applicazioni di Repubblica+ e Corriere per iPad sono già vecchie ed altro non sono che una riproduzione fotostatica o, se volete, un lettore pdf evoluto per leggere in maniera assolutamente tradizionale e cartacea l’edizione del giorno. Perché allora tanta enfasi? Semplice, perché quelle applicazioni sono a pagamento o richiedono un abbonamento per una lettura full del quotidiano in edicola. Quindi sono un business.

Fin qui nulla di male. Anzi, bene fanno Rep e Corsera ad affacciarsi al mercato digitale e all’online . Ma se Repubblica e Corriere vogliono entrare con applicazioni a pagamento, io – da utente – pretendo il meglio. Provate le applicazioni di Times, del Wall Street Journal (Wsj), Usa To Day o altri quotidiani, anche loro sono a pagamento ma la lettura è la navigazione dentro il quotidiano: esperienza diversa dalla riproduzione che offrono i giornali italiani.

Ai colleghi dei giornali consiglio di guardare ancora più avanti: Popular Scienze+ e The Elements. Questo è il nuovo modo di leggere o, meglio, di vivere un quotidiano o un contenuto online e digitale. Se accettate di entrare in Internet – almeno da un punto di vista tecnologico, di user experience, di grafica, di accessibilità e fruibilità dei contenuti – il quotdiano è oramai Carta Straccia.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Apple, Attualità, blog, Carta Straccia Blog, Giornalismo, Google, iTunes, Social Network, Tecnologia, Video, Web, YouTube

Bernabè vs Blogger: 6-0, 6-0

Ore 17.35. Finito il MartCamp tra l’ad Telecom Italia, Franco Bernabè e i blogger italiani. Risultato (in)atteso: 6-0, 6-0. A favore del primo. Era l’appuntamento cool della prima giornata di BlogFest di Riva del Garda. Luca De Biase modera, la platea sussurra, l’ad va sul velluto. Gaspar resta in piedi. La ciliegina sulla torta? L’ultima domanda/invocazione di Marco Camisani Calzolari: “Dottor Bernabè mandi i suoi dello scouting tra noi, qui ci sono molti che hanno delle ottime aziende con ottimi prodotti…”. Quando è troppo è troppo. E il bigliettino da visita? ∞

ps. La mia vena critica è che da anni leggo i top blogger scrivere peste e corna su Telecom ma davanti all’ad tutti (o quasi) si trasformano da incendiari a pompieri. Lo sport più diffuso in Italia dopo il calcio (anch’esso parlato).

Leggo da Paolo’s Italian Weblog

4 commenti

Archiviato in Attualità, blog, Cronaca, Media, Tecnologia, telefonia, Web

BlogFest 2008, a Riva piove sul bagnato

A Riva del Garda è iniziato BlogFest 2008

A Riva del Garda è iniziato BlogFest 2008

L‘attesa era alta per la prima edizione di BlogFest, prima festa 2.0 con un programma ambizioso. L’esordio non è stato all’altezza. Spiace dirlo, ma questa è la verita. La prima impressione. E la pioggia non aiuta. Uno arriva a Riva del Garda in una giornata uggiosa e per (non) trovare accrediti e info certe è stato necessario passare attraverso tre punti dell’organizzazione. Certo diamo il beneficio dell’esordio ma qualcosa in più si poteva (e doveva) fare. Ammeto di non essermi iscritto online ma per essere a Riva del Garda sono rientrato apposta dalla ferie. E in ferie il mac riposa pure lui…

E’ pomeriggio inoltrato e sto ascoltando Franco Bernabè, ad di Telecom. Le immagini arrivano da Rovereto, sede del Museo di arte contemporanea, a Riva del Garda, al Palacongressi. In sala (Rovereto e Riva del Garda) c’è poca gente. O, almeno, al di sotto delle (mie) attese.

Sarà, ma anche il MartCamp mi sembra abbastanza moscio, al punto che poco fa lo stesso Bernabé ha detto (testuale) “Mi aspettavo domande un po’ più cattive…”.

Come inizio, rinuncio al voto. Non è elengante e, in questo caso, nemmeno conveniente. A presto. ∞

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, blog, Social Network, Web

Assente ingiustificato

Il sito è rimasto silente ma riparlerà...

Il sito è rimasto silente ma riparlerà...

Da cinque mesi, più o meno, sono assengte da questo blog. Troppo lavoro, troppi impegni, fase di stanca dopo la sbornia iniziale? Forse un po’ di tutto questo e in ogni caso una giustificazione che assomiglia ad una coperta corta. Me ne scuso. ∞

3 commenti

Archiviato in blog, Carta Straccia Blog, Web

Brambilla alla prova tv

Michela Brambilla è il nuovo sottosegretario al turismo. La sua carriera arriva da lontano, come ci ricordano i gialappi’s. La rossa del Pdl era inviata del programma “I misteri della notte”: minigonna, gambe fasciate dala calze nere, occhiali scuri e guanti di pizzo. Nel video visitava i locali notturni di Barcellona, tra disco, moto, topless e balli sadomaso. ∞

1 Commento

Archiviato in Attualità, Berlusconi, blog, Carta Straccia Blog, Centrodestra, Costume, Cronaca, Gossip, Politica, Televisione, Turismo, Video, Web, YouTube

Grillo e i giornalisti, un paio di firme le farei…

Da giornalista sul V2-Day di Beppe Grillo a sostegno dei tre referendum per l’abolizione dei finanziamenti pubblici all’editoria, per l’abolizione dell’Ordine dei giornalisti e della legge Gasparri: un paio di firme le metterei pure io. ∞

2 commenti

Archiviato in Attualità, blog, Carta Straccia Blog, Centrodestra, Centrosinistra, Cronaca, cultura, Europa, Giornalismo, Lavoro, Media, Politica, Rai, Tecnologia, Televisione, Video, Web, YouTube

Una festa blog (e non solo) in Riva al Lago

A metà settembre Riva del Garda ospita BlogFest 2008: tre giorni di incontri, barcamp e… sano divertimento. Non male, sarà la volta buona che andiamo a presentare qualcosa: social network in Trentino? Probabile. Ci stiamo lavorando da due anni con Ket ed altri amici. Tra questi anche Gnuband. ∞

Lascia un commento

Archiviato in blog, Carta Straccia Blog, Media, Tecnologia, Video, Web